ABIbooks – Il meeting di Timisoara

0

Timisoara - Abibooks

Il secondo incontro dal vivo del programma Erasmus+ ABIbooks si è svolto a Timișoara, in Romania, dal 29 al 31 agosto 2022 con rappresentanti di Francia, Belgio, Italia, Polonia, Romania e Grecia. L’ordine del giorno della riunione includeva presentazioni, discussioni e valutazioni dei progressi del programma. Più specificamente, i risultati del lavoro di tutti i partner per la creazione della biblioteca digitale interattiva sono stati presentati alla sessione plenaria.

I coordinatori del programma (Les Apprimeurs) hanno iniziato sottolineando che gli obiettivi iniziali sono coerenti con il corso del lavoro. Più specificamente, è stata creata una biblioteca digitale di 118 libri interattivi, classificati per età, lingua, livello di lettura/matematica, argomento e prezzo.

● Dei libri raccolti, 15 sono solo libri inglesi e i restanti 103 sono in almeno un’altra lingua diversa dall’inglese. I libri possono essere disponibili in inglese, francese, rumeno, polacco, italiano e greco.

● 79 libri di questi riguardano i bambini in età prescolare (0-5 anni) e i restanti 89 riguardano i bambini della prima età scolare (6-8 anni).

● Tutti i libri interattivi hanno caratteristiche di accessibilità specifiche come: linguaggio dei segni, realtà aumentata, descrizione audio, narrazione, facile da capire e leggere, carattere dys e tema/carattere dys.

● Circa la metà dei libri sono disponibili gratuitamente.

● Nell’autunno 2022 la biblioteca interattiva digitale sarà pubblicata dai coordinatori del programma (Les Apprimeurs).

A loro volta, i partner del Belgio (Logopsycom) hanno presentato alcuni esempi di libri creati in collaborazione con Les Apprimeurs e ARTeria. Questi libri saranno rivolti a bambini, genitori e insegnanti e si concentreranno sulla padronanza delle competenze di base in lingua e matematica. Inoltre, Logopsycom ha evidenziato punti importanti dalla valutazione dei risultati finora riguardanti la cooperazione dei partner, l’organizzazione del programma e la diffusione dei risultati, ecc.

ARTeria ha poi dichiarato chiaramente i risultati attesi della creazione del programma di formazione online: “Come creare libri interattivi per l’acquisizione precoce delle competenze di base” (Tutorial fai da te). Lo scopo di questo programma è formare genitori e insegnanti a creare i propri libri interattivi attraverso approcci innovativi. Il programma includerà 10 video tutorial e 10 fogli di pratica, che forniranno pratica e suggerimenti per la creazione di libri interattivi:

• con obiettivi pedagogici specifici

• adattato per studenti con disabilità di apprendimento speciali

• utilizzo di alcuni strumenti consigliati

I partner italiani (Bastia Umbra) hanno annunciato il processo che propongono di seguire per la parte del lavoro che guidano (Libro bianco) e tutti i partner sono d’accordo. Il “Libro bianco” riunirà tutte le esperienze raccolte da insegnanti e genitori, che sono stati coinvolti nelle fasi di prova. Le loro testimonianze e buone pratiche saranno condivise e quindi la ricerca sarà condotta dai partner sul tema dell’interattività come chiave per padroneggiare le competenze di base fin dall’età prescolare.

Inoltre, i partner della Romania (Take Ionescu), che hanno anche ospitato l’incontro nella loro scuola, hanno menzionato la guida di supporto agli studenti. Essenzialmente, questa guida fornirà consigli su come i lettori possono usare i libri, quale libro scegliere in base alle loro esigenze, idee per creare un’esperienza completa intorno ai libri raccomandati e infine consigli per gli insegnanti per poter sfruttare appieno le possibilità fornite da tali libri.

Infine, i partner della Grecia (Arsakeio Kindergarten di Patrasso) hanno informato i partner sulla diffusione dei risultati del programma ABIbooks finora. Hanno ricordato gli obiettivi della diffusione e il piano delle azioni future. Più specificamente, sono state proposte azioni per un maggiore sfruttamento dei risultati e tutti i partner hanno convenuto di aumentare le attività di diffusione. Così, la biblioteca digitale viaggerà in tutto il mondo, e sarà attraverso i tuoi schermi che le storie interattive prenderanno vita.

La biblioteca digitale sta arrivando, altamente interattiva e destinata ad eccitare bambini, adulti, insegnanti, genitori e tutti coloro che amano imparare.

Circolari, notizie, eventi correlati

News

Cari genitori e alunni, siamo felici di annunciarvi gli eventi di fine anno scolastico per la Scuola Primaria Ospedalicchio, la Scuola Primaria XXV Aprile e la Scuola Primaria Don Bosco! Ecco il calendario delle attività, spettacoli […]

Leggi di più

La Scuola Primaria di Ospedalicchio è stata intervistata dalla Rai per il suo coinvolgimento nel progetto “Impiatta l’Impatto”, ma siamo orgogliosi di annunciare che tutti i nostri plessi partecipano a questa iniziativa. Il progetto promuove una […]

Leggi di più

La Scuola dell’Infanzia Pascoli è stata il palcoscenico di un evento straordinario martedì 14 maggio: l’incontro conclusivo del progetto “Io Clicco Positivo”. Con il supporto prezioso dell’Associazione Pepita Onlus e il sostegno finanziario del Comune di […]

Leggi di più

Venerdì 10 Maggio a Bastia Umbra in occasione della tappa n.7 del Giro-E Enel 2024, gli alunni della classe 2^ della Scuola Primaria di Ospedalicchio sono stati premiati per la vittoria della XXIII edizione del Concorso […]

Leggi di più