ABIbooks – Alla ricerca del perfetto “ABIbook”

0

Dopo aver letto, preparato e recensito 100 libri digitali,  la nostra libreria ABIbook è pronta e presto verrà pubblicata e messa a disposizione di tutti!

Adesso la sfida che vediamo all’orizzonte è la ricerca di un libro che soddisfi i bisogni e gli interessi degli utenti.

Il primo passo verso il raggiungimento di questo obiettivo è stato intervistare insegnanti, professionisti e genitori dei bambini dai 5 agli 8 anni.  Attraverso questionari dedicati  abbiamo voluto scoprire cosa si aspettano di trovare in un libro digitale, quale fosse l’atteggiamento dei bambini nei confronti della lettura e dei libri e cosa si aspettano gli adulti proponendo determinati libri come strumenti per l’acquisizione delle competenze di base.

I bambini italiani amano leggere!!

Il bambino mostra interesse per i libri?

I genitori non hanno dubbi, ai bambini la lettura piace davvero molto. La maggior parte ha infatti affermato che i propri figli sono molto, o abbastanza, interessati alla lettura. Questo riflette l’andamento nazionale secondo cui le abitudini di lettura della famiglia si riflettono sulle abitudini dei figli.

Ma ora vediamo cosa amano leggere i bambini…

Che tipo di libri piacciono ai bambini?

I libri tradizionali vanno per la maggiore ma c’è un grande interesse anche per i libri interattivi, che sono comunque molto amati dai bambini. La preferenza varia in base all’età, questo si sa.

La questione che davvero ci incuriosiva era: come preferiscono leggere i bambini…

Secondo i genitori i bambini amano leggere insieme i libri seguendo le parole e le immagini sulle pagine, con un adulto o tra pari non fa differenza: basta essere insieme. L’esperienza di ascoltare qualcuno che legge ad alta voce resta tuttavia la preferita dei bambini. I genitori sostengono che un libro riesce a coinvolgere i bambini per trenta minuti fino ad un’intera ora in molti casi. Segno questo che la lettura è ancora una delle attività preferite anche grazie all’avvento della tecnologia, che ha reso i libri ancora più interattivi. 

Quindi leggiamo molto…

La scuola italiana conosce i suoi alunni e le loro passioni, per questo la maggior parte  degli insegnanti che si occupano della fascia d’età che va dai 3 agli 8 anni leggono ai loro studenti quotidianamente o comunque propone un’attività di ascolto almeno una volta a settimana. La quasi totalità delle scuole italiane inoltre dispone di una biblioteca interna che promuove il prestito del libro fin dalla più tenera età, incoraggiando l’attitudine dei piccoli lettori. 

Ma la lettura di un libro può aiutare i bambini a superare determinate difficoltà nell’acquisizione delle competenze di base?

Quali sono le difficoltà che possono essere compensate attraverso la lettura

Secondo i genitori la lettura può essere una grande risorsa soprattutto quando ci si trova di fronte a problematiche linguistiche o di concentrazione.

Quali sono le difficoltà che possono essere compensate con i libri

Anche gli insegnanti non hanno dubbi: la lettura, in qualsivoglia modalità e di qualsiasi genere sia libro, sa essere uno strumento conoscitivo e motivazionale di estrema importanza ed efficacia per l’acquisizione delle competenze di base dei bambini.

E adesso…andiamo alla ricerca del libro perfetto!!

Queste interviste ci hanno permesso di raccogliere tutte le preziose informazioni che useremo per trovare il format ideale di libri interattivi che siano alla portata di tutti, che sappiano stuzzicare l’interesse e favorire l’acquisizione di conoscenze e competenze. 

Stiamo lavorando per offrire a genitori, insegnanti ed educatori uno strumento  per creare il proprio materiale interattivo direttamente sul portale ABIbooks, condividendo e confrontandosi con gli altri utenti.

Abbiamo accettato la sfida e stiamo lavorando per voi!

Restate connessi!

Jenny Bianchi e Simona Carini – Direzione Didattica Statale Bastia Umbra

Circolari, notizie, eventi correlati

News

Non ci sono notizie caricate